hikikomori immagine di LosingYou LY

Si chiama Hikikomori ed è un fenomeno relativamente nuovo in Italia.

La parola è giapponese: Hikikomori significa “stare in disparte”.

Si riferisce a quei giovani che decidono di ritirarsi dalla vita sociale per molto tempo (da mesi ad anni), rinchiudendosi nella propria camera da letto, senza nessun contatto diretto con il mondo esterno.

A questo fenomeno può seguire anche una dipendenza cronica da internet.

Hikikomori
Immagine realizzata da Losing You LY.

L’Hikikomori è una situazione che colpisce soprattutto ragazzi dai 14 ai 30 anni, ma non ne sono estranee anche le ragazze.

Molteplici possono essere le cause scatenanti, dall’aver subito atti di bullismo ad una particolare sensibilità che impedisce di reagire adeguatamente a delusioni o momenti di crisi.

Rifiuto della scuola, depressione e isolamento sono le manifestazioni principali.

Appuntamento a Civitanova Marche per parlare di Hikikomori

Mercoledì 22 gennaio 2020 dalle ore 9,30 alle 16,30 si terrà a Civitanova Marche un convegno regionale per parlare di questo fenomeno alla presenza di esperti.

L’Assessorato al welfare, famiglia e adolescenza del Comune di Civitanova Marche, lo Sportello Informa Donna e l’Associazione Praxis di Macerata organizzano infatti un incontro sul tema “Hikikomori: Ritirati Sociali”.

L’evento è patrocinato dall’Ordine degli Assistenti Sociali delle Marche e dall’ Associazione Nazionale Hikikomori Italia.

E’ rivolto ad assistenti sociali, psicologi, insegnanti, educatori, genitori per far conoscere questo nuovo fenomeno giovanile e tutti i suoi rischi.

Interverranno:

Marco Crepaldi, Presidente “Hikikomori Italia” e scrittore del libro “Hikikomori. I giovani che non escono di casa. “ (Alpes)

Barbara Capponi – Assessore all’Infanzia e alla Famiglia del Comune di Civitanova Marche.

Paolo Scapellato Psicoterapeuta e Presidente Associazione Praxis di Macerata.

L’appuntamento si terrà alla Sala Consiliare del Comune di Civitanova Marche, in piazza XX Settembre, 93.

Sono previsti crediti formativi per gli Assistenti Sociali.

Per ulteriori informazioni: informadonna@comune.civitanova.mc.it