Famiglia recanatese perde tutto nel fuoco: ecco come aiutarli

Lo scorso 18 agosto una famiglia recanatese è stata vittima di un incendio che ha distrutto la loro casa.

Padre, madre, tre figli e due nonni, fortunatamente illesi, hanno perso letteralmente tutto.

Il Comune di Recanati ha trovato una sistemazione provvisoria per gli otto sfortunati familiari, che si trovano però ormai privi di ogni bene.

Per questo motivo, condivido l’apello dell’associazione Iustissima Civitas, che mi ha chiesto di divulgarlo.

I volontari sono già in moto per reperire beni di prima necessità da donare alle vittime dell’incendio emolte cose sono già state donate, ma c’è bisogno ancora.

famiglia recanatese

La famiglia recanatese ha al momento bisogno di queste cose:

Vestiario per:

  • un bambino di 7 anni (scarpette numero 31) 
  • bambino di 2 anni (scarpette numero 25)
  • una bimba di quasi un mese

C’è bisogno inoltre di pannolini taglia 2 e 5.

Come fare per aiutare la famiglia recanatese?

Il numero di riferimento per la raccolta di beni di prima necessità è:

Pierpaolo 342 3075847 (Responsabile Welfare/Sociale)

oppure è possibile contattare l’associazione tramite messaggio privato alla pagina Facebook.

Il responsabile si sta occupando in prima persona del ritiro del materiale, per poi consegnarlo alla famiglia interessata. Il ritiro viene fatto eventualmente anche a domicilio nella città di Recanati.

I donatori che non abitano a Recanati devono chiamare per accordarsi sulle modalità di consegna.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.