Pim Pum Pam: il festival della creatività per i bambini e le famiglie colpiti dal terremoto

Si terrà a Porto S. Elpidio (Fm) il 18 e 19 marzo 2017 a Villa Baruchello “Pim Pum Pam” il festival della creatività per i bambini e le famiglie colpite dal terremoto che comprenderà laboratori di design, attività creative e musica.

Il festival è stato ideato e sviluppato da Tam Tam e IlVespaio – Idee sostenibili con GAM Giovani Architetti Macerata e Marche Best Way e ha trovato il patrocinio dell’ Assessorato Turismo Porto Sant’Elpidio e del Comune di Visso.

Il festival è aperto a tutti gratuitamente.

l festival nasce per portare un momento di sorriso ai bambini e alle famiglie che, a causa del sisma di fine ottobre, hanno dovuto lasciare le proprie case e i paesi nell’entroterra e sono adesso ospitate nei villaggi turistici della costa.

Il festival sarà aperto a tutti gratuitamente.

Durante la due giorni, i bambini potranno costruire giocattoli con materiali di riuso e aeroplanini di carta disegnati da designer e artisti, provare stampanti 3D e dispositivi per la realtà aumentata, personalizzare e produrre decorazioni adesive, costruire cartamodelli, partecipare a laboratori di musica e molto altro ancora.

I laboratori sono organizzati da importanti accademie, istituti e associazioni: Accademia Belle Arti – Macerata, ADI Marche-Abruzzo-Molise, Associazione Culturale “Toscanini ’79 – Metodo Rusticucci”, Cartacanta, Creative Industries Lab del Politecnico di Milano, Dear – Design Around Onlus, Dipartimento di Architettura dell’Università G. D’Annunzio di Chieti e Pescara, Ecodesign Lab della Scuola di Architettura e Design – Università di Camerino, ISIA di Urbino, NABA di Milano, Poliarte di Ancona e Università Politecnica delle Marche.

Per info: https://www.facebook.com/pimpumpamtamtam/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.