Mamma a 23 settimane di gestazione: a Macerata la presentazione del libro di Margherita Vetrano

Edoardo nasce a 23 settimane in condizioni disperate, accettando insieme ai medici la prima grande sfida della sua vita: la sopravvivenza. I cinque mesi di attesa e notti insonni vengono descritti dalla madre attraverso il suo sguardo disarmato e disarmante nei confronti di una nuova realtà in cui viene catapultata insieme al marito e ai due figlioletti più grandi. Un diario, diretto e senza filtri, dedicato ai bimbi che non sono sopravvissuti alla T.I.N.”

Con queste poche righe si entra già nel cuore dell’esperienza vissuta da Margherita Vetrano, una mamma di tre bimbi, l’ultimo dei quali nato molto prima del termine della gestazione, ai limiti attuali delle possibilità di sopravvivenza al di fuori dell’utero materno. Un’esperienza racchiusa in un volume, che diventa preziosa testimonianza di una nascita del tutto particolare, simbolo di speranza, esempio di tenacia, specchio dei progressi scientifici dei tempi che viviamo.

L’intento della scrittrice è stato quello di fermare i ricordi di un periodo assolutamente incredibile della sua vita e di quella della sua famiglia e, al contempo, quello della condivisione della propria storia con i genitori che hanno vissuto o stanno vivendo una simile situazione, facendoli sentire meno soli e dandogli una nuova speranza.

Un diario intenso e realistico, un racconto emozionante di una storia che, solo qualche decennio fa, sarebbe stata impensabile.

Di tutto questo si parlerà SABATO 16 GENNAIO, A MACERATA, alla Bottega del Libro (Corso della Repubblica 7/9), alle ore 17.30, durante la presentazione del libro, “Il nostro piccolo sole“, organizzata da mammemarchigiane.it in collaborazione con l’associazione “Genitori & Figli, per mano” e Cronache Maceratesi. Margherita Vetrano ne discuterà con la giornalista Alessandra Pierini.

L’incontro è libero e l’invito è esteso a tutti gli interessati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.