Pubblico oggi il racconto di Livia, dell’associazione Fano per Bambini, che racconta ai lettori di mammemarchigiane.it il Carnevale di Fano.

Il Carnevale di Fano mi accompagna da sempre: da quando, piccolissima, vestivo i panni di un improbabile  Arlecchino.

Sono trascorsi 34 inverni dalla mia prima sfilata mascherata, ed ora, a spingere il passeggino di una paffuta Cappuccetto Rosso, al Carnevale più antico d’Italia, ci sono io.

Il Carnevale di Fano, grazie all’attestazione di un documento del lontano 1347, vanta il primato di anzianità tra i “Carnevali” del Belpaese.

Negli anni – ma che dico? -, nei secoli, la manifestazione è cresciuta e si è saputa affermare a livello nazionale, grazie alla ricca e variegata offerta di eventi e alla sapiente maestria dei carristi fanesi, tra i pochi in Italia a saper realizzare i maestosi giganti di cartapesta, indiscussi protagonisti delle sfilate domenicali.

Grazie alla consolidata tradizione storica che vanta alle spalle, oggi il Carnevale di Fano, come un saggio nonno che ama viziare i propri nipoti, strizza l’occhio ai più piccoli e dedica loro una serie di eventi speciali come il “Carnevale dei Bambini”.

Gli studenti della città torneranno a sfilare con le coreografie e le mascherate studiate e messe a punto negli istituti scolastici fanesi;

mini-carri e mini-mascherate sfileranno in tutta sicurezza lungo il percorso sulle note più apprezzate dai bambini delle scuole elementari e medie.

Sono inoltre previsti punti di animazione e laboratori dedicati alla creazione dei costumi e del trucco.

Ma non finisce qui.

Per gli instancabili, i festeggiamenti proseguono con la tradizionale sfilata dei maestosi carri allegorici, mascherate danzanti, laboratori, animazione, gruppi folkloristici e musicali, l’imperdibile getto di dolciumi e, dulcis in fundo, il suggestivo spettacolo della luminaria che accenderà di luci e meraviglia gli straordinari capolavori dei carristi.

Per i più piccoli il programma è ricco:  in Piazza XX Settembre si tiene di solito la tradizionale festa del Giovedi grasso con animazioni e spettacoli per bambini.

Livia Serrano – Fanoperbambini

www.fanoperbambini.it

info@fanoperbambini.it