Manovre salvavita: ad ottobre il corso gratuito di “Disostruzione Pediatrica”

L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento frequente e il rapido riconoscimento e trattamento può prevenirne le conseguenze. Semplici manovre che possono fare la differenza spiegate all’interno del corso, rivolto a educatori, genitori e operatrici di nidi domiciliari, che si terrà lunedì 6 ottobre.

Nel primo soccorso le manovre di disostruzione pediatriche sono quelle manovre utilizzate per liberare le vie aeree di un bambino da un corpo estraneo. L’ostruzione avviene quando, al momento dell’inalazione dell’oggetto nelle vie aeree, esso entra nella trachea anziché procedere normalmente per l’esofago. Sono manovre salvavita in quanto i bambini con trachea ostruita, se non aiutati, possono subire conseguenze gravissime. La diffusione di tali manovre dovrebbe quindi essere capillare, soprattutto tra le persone che lavorano a contatto con i bambini.

L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento abbastanza frequente e il rapido riconoscimento e trattamento può prevenire conseguenze gravi, anche fatali.

Il corso di formazione, “manovre per la disostruzione delle vie aree in età pediatrica”, rientra nell’ambito del progetto “Per una rete di asili familiari”, realizzato dalla Cooperativa Ama Aquilone insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e si terrà lunedì 6 ottobre dalle ore 14.30 alle 17.30 presso l’Agenzia Accreditata “Ama Formazione” a San Benedetto de Tronto. Il programma didattico è suddiviso in due parti, quella teorica sulla disostruzione e quella pratica sui manichini pediatrici (lattante e bambino). Inoltre è prevista una sessione specifica su “Elementi sul pronto soccorso pediatrico”.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, previa compilazione del modulo presente online, entro e non oltre il 2 ottobre. Il corso “Manovre Disostruzione Vie Aeree Età Pediatrica” della durata di tre ore è gratuito e rivolto a educatori, genitori e operatrici di nidi domiciliari per un gruppo di massimo 20 persone.

Un dato importante da ricordare è che chi assiste ai primi momenti dell’evento di solito non è adeguatamente formato ad intervenire o richiedere l’intervento dei soccorsi qualificati.

È possibile fare la differenza partecipando ai semplici eventi formativi e informativi, come quello proposto dal progetto, “Per una rete di asili famigliari”.
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per info: progetto.sil@ama.coop
Agenzia di Formazione “Ama-Aquilone” – Via Pasubio, 78 – 63074 San Benedetto del Tronto – AP – tel. 0735/592530 – fax 0735/751935