Fluoro si o fluoro no? Vexata quaestio…

La questione della fluoroprofilassi come arma di prevenzione della carie è sempre un argomento di grande interesse per le mamme, come dimostrano alcuni “post” molto dibattuti apparsi recentemente.

Credo che solo una disamina schietta, scevra da preconcetti e suffragata da argomentazioni scientifiche serie possa darci una mano per scegliere in maniera intelligente il comportamento più corretto. 

Posso subito affermare con certezza e senza la minima esitazione che l’uso del fluoro come supporto preventivo nei confronti della carie è universalmente consigliato da tutta la comunità scientifica internazionale.

Per quanto riguarda la mia esperienza personale di dentista posso affermare che un uso corretto del fluoro nella prima infanzia ha sempre dato risultati estremamente positivi, diminuendo in maniera drastica la comparsa di carie nei denti permanenti; ma appunto questa è solamente la mia esperienza professionale personale, quindi di nessuna validità scientifica.

In ogni modo, a puro titolo esplicativo, voglio specificare cosa intendo per un uso corretto del fluoro:

– Profilassi sistemica da 1 a 6 anni (gocce o compresse) con posologia in base al peso per 6 mesi l’anno

– Nessuna altra assunzione di fluoro in questo periodo ( acqua, dentifrici, colluttori)

– Dai 7-8 anni in poi uso di dentifrici, colluttori, applicazioni topiche di fluoro, coordinate dal dentista e/o dall’igienista dentale.

Seguendo questo protocollo non ho mai riscontrato casi di fluorosi nei miei pazienti, ma , ripeto, questa è solo la mia personale esperienza che non voglio e non posso spacciare per verità scientifica.

Se una mamma, giustamente, vuole avere delle argomentazioni scientificamente attendibili dobbiamo andare a vedere cosa dice la comunità scientifica internazionale e cosa consigliano gli organi preposti, nel nostro caso il ministero della salute.

La comunità scientifica e il ministero della salute consigliano fermamente l’uso del fluoro per la prevenzione della carie; sulle modalità di assunzione ( profilassi sistemica o applicazione topica) negli ultimi anni si sono avuti dei cambiamenti di orientamento ed attualmente le raccomandazioni sono più orientate verso l’uso topico direttamente sui denti piuttosto che sull’uso sistemico in età più precoce. Questo perché sembra sia maggiore l’efficacia non perché siano stati evidenziati dei rischi nell’assunzione sistemica.

Io personalmente continuo a preferire l’uso sistemico per una maggior facilità d’uso, ritenendo più affidabile una profilassi per 6 mesi l’anno fino ai 6 anni (alla quale pensa la mamma) piuttosto che un’applicazione regolare di fluoro (con gel, dentifrici o colluttori) a mio avviso meno controllabile; questo, ovviamente, a condizione che il fluoro non venga assunto sotto altre forme (acqua, gel, dentifrici, colluttori).

Per chi fosse interessato sono consultabili sul web le “ Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età evolutiva” del Ministero della Salute novembre 2013 e le “Raccomandazioni cliniche in odontostomatologia” del ministero della Salute gennaio 2014; parliamo di linee guida e di raccomandazioni ufficiali del 2013 e del 2014, quindi credo aggiornate ed attendibili.

Sul fronte del “no al fluoro” è possibile trovare molto, soprattutto sul web, ma a mio avviso le fonti andrebbero valutate nella loro competenza e validità scientifica prima di essere prese per valide.

Si possono trovare affermazioni allucinanti come “…l’acido fluoridrico (HF) viene usato per incidere il vetro delle lampadine” (www.mednat.org) a suffragare la pericolosità del fluoro….come se si dicesse che il sale da cucina (cloruro di sodio NaCl) è pericoloso perché contiene il cloro (Cl) come lo contiene l’acido cloridrico(HCl) !!!

Oppure frasi tipo “il fluoro può disturbare/alterare la funzione endocrina, specialmente della tiroide, la ghiandola che produce ormoni che regolano la crescita e il metabolismo”, riportata nel sito www.naturopataonline.org , e presa da un articolo di “Prison Planet” del 2008, un blog di tale Alex Jones, noto anche per aver pubblicato un documentario in cui dava un’interpretazione molto personale sull’11 settembre…

O addirittura libri acquistabili online (“I pericoli del fluoro” su www.macrolibrarsi.it a 4 €) secondo cui una serie interminabile di malattie sono causate dall’uso di fluoro e , ovviamente, dietro tutto c’è qualche multinazionale cattiva…

Non mancano studi seri, pubblicati su riviste con alto “Impact Factor” e reperibili su Pub Med, ma di questi la stragrande maggioranza sono a favore dell’uso e alcuni, molti di meno, mettono in guardia sui pericoli presunti; tra questi famosi quelli della dottoressa Mullenix, che però, perlomeno nei risultati che sono riuscito a trovare, riguardano o esperimenti su ratti o dati relativi ad esposizione patologica a gas di fluoro da parte di lavoratori dell’industria chimica, dati che poco hanno a che fare con l’uso odontoiatrico del fluoro.

Spero di essere stato completo ed esauriente in questa disamina, credo che trattandosi di un argomento cosi popolare e dibattuto le argomentazioni vadano valutate attentamente prima di trarre conclusioni affrettate.

Rimane ovviamente nelle mani di ogni mamma la decisone finale se far assumere il fluoro ai propri figli e sotto quale forma, però conoscere lo “stato dell’arte” di un argomento scientifico può sicuramente aiutare a comprendere e decidere per il meglio.

Carlo Zagoreo

*************

Mammemarchigiane.it collabora attualmente con il dentista, specialista in ortodonzia, dr. Carlo Zagoreo, che si rende disponibile gratuitamente per email a tutti i genitori che desidereranno rivolgersi a lui con domande, dubbi, curiosità relativi al suo lavoro.

Per fare domande e avere dei contatti col dott. Zagoreo attraverso il canale di mammemarchigiane.it, vai alla pagina CHIEDI AL DENTISTA

**********

STUDIO di Odontoiatria Infantile e Ortodonzia

DR. CARLO ZAGOREO, SPECIALISTA IN ORTODONZIA

Via Domenico Rossi 13 – 62100 – Macerata MC

Tel-Fax 0733 260611

Cell (Orari di Studio) 348 7118234

http://www.zagoreortodonzia.it/

carlo.zagoreo@gmail.com

www.facebook.com/zagoreortodonzia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.