La Cooperativa Sociale IL FARO, Onlus, organizza, sabato 15 giugno 2013, dalle ore 9 alle ore 13, a Macerata, Via Velini 221, Teatrino L’Ancora, un incontro gratuito con la dott.ssa Elda Andriola, Psicologa e Psicoterapeuta sul tema

CRESCERE SICURI – genitorialità, educazione e autostima

**** la sede del corso è stata spostata vista la numerosa affluenza: l’incontro si terrà presso l’ex seminario vescovile sito in via Cincinelli****

l’appuntamento rientra nel progetto  L’AVVENTURA EDUCATIVA – Scuola per genitori: Educare, un test di libertà, realizzato con il contributo della Regione Marche, Assessorato sostegno alla famiglia e servizi sociali.

Iscrizione entro 8 giugno 2013 – partecipazione gratuita

****

per chi ne avesse bisogno è previsto anche un servizio di BABY SITTING: per saperne di più, contattare i recapiti qui di seguito:

Per informazioni:

IL FARO

62100 Macerata, Via Giovanni XXIII, 45

Tel. 0733 202933 – Fax 0733 203817

www.ilfarosociale.it

faro.coop@mercurio.it

Dott.ssa Elda Andriola, Psicologa e Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, specializzata nel trattamento dei problemi emotivi e comportamentali in bambini e adolescenti e nel supporto ai genitori.

Svolge attività di didattica e ricerca presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Humanitas – Consorzio Interuniversitario Fortune.

Insegna la valutazione diagnostica e gli strumenti di assessment in età evolutiva nel Master di Psicodiagnosi presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli in Roma.

Conduce corsi di formazione ECM per psicologi e neuropsichiatri infantili nelle aziende sanitarie a Roma e per medici nel Corso di Formazione di Medicina Generale – ASL di Latina.

Il Sensitivity Training

Mary Ainsworth nel 1997 definì il concetto di “sensibilità” come la capacità del care-giver di percepire i segnali del bambino con grande attenzione, interpretarli correttamente, reagire in modo adeguato e con sollecitudine. La sensibilità della persona che si prende cura del bambino costituisce un fondamento essenziale per la qualità dell’attaccamento che il bambino sviluppa nel corso dei primi anni di vita. I genitori che sono disponibili e coinvolti nelle cure, entrano in completa sintonia con i loro piccoli, garantendo lo sviluppo di comportamenti pro-sociali e una stabilità psichica anche in condizioni avverse (resilienza).

Argomenti

Il modello cognitivo e le idee sul bambino: come i pensieri influenzano il comportamento

Il modello della personalità: quali aspetti del bambino sono modificabili e come accettare i tratti non modificabili

Le strategie educative che promuovono sicurezza e autonomia: accettazione, coerenza, pensiero positivo, stabilità.

Coltivare nel bambino la cooperatività e la tolleranza alla frustrazione.

Il genitore come modello di apprendimento della gestione/espressione delle emozioni.

Finalità

L’incontro è rivolto a genitori ed educatori che hanno a cuore la crescita dei propri bambini e desiderano mettersi in discussione continuamente. Lo scopo dell’intervento di sensitivy tranining è di promuovere uno stile di attaccamento sicuro genitore-bambino e sensibilizzare il care giver rispetto ai bisogni del figlio.

Scarica il Modulo di iscrizione