Una notizia interessante in campo medico per la gravidanza rimbalza nella rete da qualche tempo: un semplice esame del sangue può rintracciare le anomalie cromosomiche del feto senza dover ricorrere all’amniocentesi.

Questo tipo di esame si chiama HARMONY TEST, il quale analizza il Dna fetale circolante nel plasma materno (basato su un semplice prelievo di sangue della gestante).

Finalmente non ci saranno più timori per il rischio, se pur minimo, che comportano esami come amniocentesi e villocentesi, che , fino ad ora, in Italia sono gli unici modi per sapere certamente se il feto presenti anomalie dei cromosomi.

“L’analisi può essere effettuata a partire dalla decima settimana di gravidanza. I risultati sono pronti in 15 giorni.  Il test si è dimostrato estremamente attendibile nel rilevare le sindromi di Down (trisomia del cromosoma 21), Edward (cromosoma 13) e Patau (cromosoma18) rispettivamente con un dato percentuale del 99%, 98% e 89%. Il tasso di falsi positivi (esiti che individuino la presenza di un difetto cromosomico che, in realtà, non c’è ndr.) è infatti 50 volte inferiore a quello degli attuali esami di screening.

Ad oggi l’esame è previsto in caso di gravidanza singola per donne (over 35 anni) ad alto rischio con traslucenza nucale positiva. “Grazie a questo test, di cui sono stati resi noti negli Stati Uniti i primi dati solo nel 2012,  l’amniocentesi andrà scomparendo e sarà limitata a chi presenta una positività a questo test o una storia familiare che rende la gravidanza a rischio” ha affermato la Marianna Andreani, specialista in ostetricia e ginecologia Fetal Medicine Foundation.” http://www.comenasceunamamma.it/news/gravidanza/104-bye-bye-amniocentesi-benvenuto-harmony-test.html

L’ Harmony test è stato introdotto in Europa grazie ad una partnership tra Ariosa Diagnostics e Labco, la più grande rete europea di diagnostica medica di cui il CAM Centro Analisi Monza è la sede italiana e per ora, l’unico ospedale italiano dove è possibile effettuarlo (vedi: http://www.medichanneltv.com/?p=3144 ).

CAM, Centro analisi Monza: http://www.cam-monza.com/pagine/Home.aspx

http://www.cam-monza.com/pagine/pagina.aspx?ID=Harmonytest001&L=IT

E’ da augurarsi che questa tecnica venga presto diffusa in tutto il paese, Regione Marche compresa. Invito chiunque abbia degli aggiornamenti al riguardo a postarli nei commenti qui sotto o a scrivere a clubdellemamme@gmail.com

*****

Segnalazione arrivata per email:

Buongiorno,  vivo in piemonte e volevo dare un informazione utile perchi avesse intenzione di  fare il test Harmony, lo effettuano a Torino al Promea, al costo di 690€, tutti  i lunedi.

Daniela