Alimentiamo la speranza: un aiuto per Mamma Barbara

Tempo fa ho parlato, dalle pagine di questo sito, della storia di Barbara, mamma maceratese, purtroppo colpita da una terribile malattia circa un anno fa. Barbara, 37 anni, un marito e una figlia, è affetta da SLA, Sclerosi Laterale Amiotrofica e ogni giorno lotta per andare avanti e combattere il male, consapevole dell’estrema difficoltà, dato che di questa malattia non si conoscono ancora cure certe.

Barbara Giuggioloni
Barbara Giuggioloni

La speranza però, unita ad una fortissima tenacia, sono fedeli compagne nel cammino di questa donna coraggiosa, che col suo comprtamento sta insegnando a sua figlia il modo più giusto per affrontare la vita, nonostante una tale tragedia abbia investio lei e la sua famiglia. Barbara si è informata moltissimo, senza smettere un secondo di cercare notizie utili, contatti, segnalazioni che le potessero far intravedere una piccola luce in fondo al tunnel: per questo si recherà presto ad Israele,  all’Hadassah Medical Center, dove sta andando avanti una sperimentazione basata sulla tecnologia “NurOwn”,  attraverso il trapianto di cellule staminali.

Questa nuova tecnologia trasformerebbe le cellule staminali del midollo in cellule terapeutiche, che, dopo essere state trattate, sarebbero reinserite nel corpo del paziente.  A breve Barbara sarà ricoverata all’Ospedale Torrette di Ancona per un prelievo del liquido dal midollo spinale e altri esami che serviranno in Israele.

Il viaggio della speranza dovrebbe essere fissato tra maggio e giugno, ma le difficoltà economiche cominciano a farsi sentire. Pare che per la terapia occorrano circa 100mila euro. Per ora Barbara ha pagato 5 mila euro per la prenotazione nell’Ospedale di Hadassah. Lei e la sua famiglia fino a questo momento sono andati avanti con le proprie forze, vendendo anche la pizzeria di cui erano titolari, ma ora cominciano ad avere bisogno di aiuto.

Per questo motivo Barbara ha aperto un conto bancario  per chiedere un contributo  per  affrontare questa sperimentazione. Chi volesse aiutarla puo’ versarlo alla 

Banca Popolare di Spoleto S.p.A.

Fil. Villa Potenza di Macerata

intestazione : Giuggioloni Barbara

coordinate bancarie : IT06Y0570413400000000002166

Causale: fondo malattia SLA

Siamo di fronte all’opportunità di aiutare qualcuno concretamente e di alimentare una speranza per una donna come noi, una mamma, una moglie, una ragazza che ci dimostra cosa significhi affrontare la vita con coraggio e determinazione. Aiutiamo Barbara e dimostriamo che la solidarietà può fare davvero tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.