In questo post pubblico informazioni relative alle strutture ospedaliere della provincia di Ancona, perché possano essere di orientamento a chi cerca notizie non ufficiali e consigli da mamma a mamma, rispettando la ‘mission’ del sito, che è, appunto, quella di offrire un luogo accogliente (se pure virtuale) dove le mamme o future tali possano confrontarsi e parlare in libertà.

Le prime informazioni,  sono state tratte da un sondaggio effettuato nel gruppo Facebook  “Solo Mamme in provincia di Ancona” creato da Celeste Cecconi, giovane mamma dorica, ora chiuso. Molti altri commenti si trovano nei commenti in calce a questo post, qui sotto, il che ha reso questo articolo un work in progress, che si viene delineando grazie al contributo di tutte le mamme che vogliono intervenire al riguardo.

Ci auguriamo di ricevere nuovi commenti in fondo al post, per poter arricchire sempre più queste informazioni. Chi vuole, può anche scrivere a clubdellemamme@gmail.com  per raccontarci la sua esperienza.

OSPEDALE SALESI, ANCONA

* Ciao mi chiamo Lara ho 21 anni e un bimbo di 2. Ho partorito d’urgenza all’ottavo mese con cesareo al SALESI in divisione.

Mi sono trovata benissimo con tutto il personale tranne che con una signora che lavora al nido, molto sgarbata e maleducata,con la quale ho avuto una discussione perché non mi ha spiegato come utilizzare il tiralatte elettrico, causandomi una perdita di sangue dal capezzolo.

Un’altra invece è stata fantastica: mi ha seguito sempre dandomi consigli sull’allattamento, su come tenere il bambino, come cambiarlo, come pulire il moncone ombelicale…

Il mio ginecologo, che tutt’ora mi segue per visite normali, è stato bravissimo nel consolare me e il mio compagno. Mi ha seguito con molta attenzione e ha fatto in modo che il cesareo lo facesse lui.Quando sono stata ricoverata, la settimana prima del cesareo, mi ha seguito anche un’altra ginecologa, anche lei bravissima.

Molto educate e carine e delicate nei modi anche le ostetriche e le tirocinanti. Devo dire che diciamo che c’era anche un ginecologo giovane e molto bello!!

Vi consiglio proprio il Salesi è molto attrezzato! Questa è la mia impressione in reparto maternità della divisione, non della clinica.

OSPEDALE DI FABRIANO

* Elisabetta R.: Io ho partorito a Fabriano due giorni prima della scadenza. Dopo 12 ore di travaglio la dilatazione era solo di tre cm e così hanno provveduto con l’ossitocina e dopo appena tre ore è nata la mia piccola fata!

Mi sono trovata molto bene, anche se mi è dispiaciuto non poter partorire in acqua (c’è tutto l’occorrente, ma la sala per il parto dolce non è attiva). Il personaleè garbato e preparato e della massima disponibilità… sarà anche che non ho avuto un parto difficile, quindi tutto è scorso meglio!!!!

* Elisabetta G.: io ho partorito la mia bambina nel 2008 a Fabriano e mi sono trovata benissimo! Soddisfatta sia dei dottori che delle infermiere..tutti molto disponibili!

OSPEDALE DI OSIMO

*Mi chiamo Celeste, ho 23 anni, io ho partorito a 36 settimane e 5 giorni (di 2 anni fa) all’ospedale di Osimo e le ostetriche sono state bravissime. Avevo paura per il dolore e di non farcela ma loro mi hanno tranquillizzata ed è andato tutto bene!

**************

ULTERIORI COMMENTI SONO QUI SOTTO, IN FONDO AL POST, NEI COMMENTI

**************

Racconti di parto: ospedale di Osimo (e un parere sul Salesi di Ancona)

Racconti di parto: Ospedale Salesi, Ancona

Racconti di parto: Ospedale ‘Engles Profili’ di Fabriano (An)

Racconti di parto: ospedale di Jesi (An)

Racconti di parto: Ospedale di Macerata

Racconti di parto: Ospedale di S. Severino Marche (Mc)

Racconti di parto: ospedale di Civitanova Marche (Mc)

Racconti di parto: ospedale di Fermo

Racconti di parto: Ospedale di Pesaro

Racconti di parto: ospedale di Urbino

Racconti di parto: ospedale di Fano (PU)

Racconti di parto: Ospedale Madonna del Soccorso, San Benedetto del Tronto (Ap)

Racconti di parto: Ospedale civile Mazzoni, Ascoli Piceno

Partorire in provincia di Macerata